Sapere
Ascoltare

Il mio lavoro di consulente personale è la mia vocazione

Mi chiamo Alberto Pierucci e nel mio lavoro di consulente personale sapere ascoltare è fondamentale. È sempre stato così, sono predisposto ad ascoltare gli altri, ho sempre cercato di esserci, condividere e partecipare. Saper ascoltare mi ha permesso nel tempo di aiutare le persone a vederci più chiaro, perchè l’ascolto è il primo passo per la comprensione.
E ho capito una cosa importante:

"Una persona ti parla veramente solo se sa che l’ascolti"

Così, una predisposizione personale è diventata un lavoro, che mi appassiona e mi motiva ogni giorno a tendere l’orecchio verso un ascolto empatico che può essere di aiuto.

Come hai capito, è sempre stata la mia passione e il mio talento. In sintesi: la mia vocazione!

Il mio percorso
di scoperta

 

A scuola

Da ragazzo passavo ore a parlare, spaccando il capello in quattro su ogni argomento, a farmi e a fare domande. Ricco di consigli da dare, convinto che fosse mio preciso dovere di amico farlo. Centinaia di ore di confidenze e piani su come fare e cosa dire. Il diario di scuola come la bacheca di Facebook, biglietti e bigliettini come WhatsApp.
Al liceo la mia materia preferita era “ascoltare e capire” ed ero bravo, prendevo sempre 10!

Sul lavoro

Sul lavoro ho continuato a mantenere lo stesso approccio, soprattutto da quando mi sono occupato di organizzazione aziendale e risorse umane. Materia divertente: chi fa cosa, perché lo fa, scrivere procedure, studiare ruoli e mansioni. Ma questo non basta. Per avere buoni risultati serve un clima sereno. La chiave di tutto è stato trovare un modo efficace di comunicare con le persone. Un dialogo diretto, prima per conoscere e poi per capire.

Nella vita

Poi un giorno ho sentito l’urgenza di rivolgermi a me stesso, dopo tutto questo ascoltare e capire gli altri.E allora via: le montagne russe!
Sì perché è stato un susseguirsi di ripide salite e discese.
Ascoltando si scoprono cose impensabili e quando si comincia a comprendere si aprono mondi incredibili.
Per fortuna avevo e ho tutt’ora la mia guida che mi indirizza e mi insegna.

Ieri come oggi: confidare emozioni e pensieri, provare a capire e a farsi capire.

sfondo
alberto-pierucci-consulenza

Consulente
personale

in grado di saper ascoltare

 
Dopo l’esperienza in azienda, mi sono dato alla consulenza in ambito organizzativo. Ho seguito piccole realtà individuali alle quali serviva un po’ di ordine. Anche in questo caso i risultati migliori sono arrivati lavorando sugli aspetti personali perchè aumenta la consapevolezza e crescono le motivazioni. Si capisce prima e meglio su cosa lavorare, si guadagna più tempo per sé e cresce anche la qualità della propria vita.

Il punto è sempre questo: ascoltarsi, capire come stanno le cose e poi occuparsene.

Nella mia esperienza di consulente personale ho imparato davvero tanto su come vanno le cose. Ho imparato e affinato anche molti strumenti e metodi per dare un senso alle parole e ai sentimenti. Insomma ho imparato ancora di più a sapere ascoltare per vederci più chiaro.

Professionalità
dedicata a te

700 ore di formazione individuale, teorica e pratica e più di 350 ore di tirocinio ed eccomi qua a fare ciò che mi piace di più e che so fare meglio.
Dedicarmi alla persona. 

Facciamo
4 chiacchiere

Scopri come e quanto quello che faccio possa esserti utile. Non vedo l’ora di fare una chiacchierata con te. Sapere come la pensi e rispondere a tutte le tue curiosità e domande che vorrai farmi.

Dicono di me